lunedì 25 agosto 2014

serie Farfalle № 5: Gesso + Distress Ink

2 commenti:

Ciao a tutti.   Per realizzare questa card ho usato Neenah Solar White per la base. Su un altro pezzo di cartoncino bianco ho steso sullo stencil una miscela di gesso colorata con Distress Ink in diversi colori che ho poi asciugato con la pistola a caldo di Artemio e ho applicato su cartoncimo Canson color fucsia. Gli angoli sono arrotondati con Corner Chomper di WeRMemory.  Per le farfalle in vellum ho usato una delle fustelle Framelit&Stamp Butterflie #4 di Sizzix


Qui sopra vedete i materiali che servono e di lato un particolare materico della card che trovo molto d'effetto.  E' molto piacevole anche al tatto, risulta liscia e setosa.  Nel video potete vedere come ho mescolato il gesso con gl'inchiostri usando per strumenti le cose più comuni di casa....non trovando le mie spatole mi sono proprio arrangiata, mentre per stenderlo ho utilizzato una gift card scarica che avevo in giro e funziona benissimo.  

Attenzione: se usate il gesso bianco come il mio, ricordate che schiarisce il colore degl'inchiostri... fate qualche prova prima.    
Se avete domante lasciatemi un commento.


Vedi il video qui o su YouTube




sabato 23 agosto 2014

serie Farfalle № 4: Action Wobble Springs

2 commenti:

Ciao a tutti.      Non sono in linea con la stagione, è vero....ma.. volevo provare ad usare Action Wobble Spring, cioè il meccanismo a molla che fa muovere le decorazioni sulle nostre card.



Action Wobble Springs: le parti piane sono imbevute di colla su entrambe le facce e protette da una pellicola che va tolta. Sulla parte bianca vanno incollati gli abbellimenti mentre il fondo trasparente va   applicato alla base della card o altro progetto in cui si desidera usarlo.   




   Guarda il video qui o su You Tube  
      

lunedì 18 agosto 2014

Nastri personalizzati : DIY

5 commenti:
Ciao a tutti.    Tutorial super veloce per personalizzare nastri che vogliamo usare come abbellimenti nei nostri lavori scrap.   Sto preparando un mini album e per alcune parti decorative mi servono determinati colori e stampe, così ho recuperato del cotone bianco che già avevo in casa e ne ho fatto alcune strisce.
Ho ripassato le strisce con del gesso, che ho lasciato asciugare un paio d'ore, se serve aiutatevi con la pistola ad aria calda per velocizzare l'asciugatura.  Ho cominciato la stampa delle strisce, ho usato Versafine nero e dei timbri di Stampers Anonimus di Ranger, che per alcuni lavori sono proprio indispensabili per dare quel certo non so che...., con la pistola a caldo ho asciugato le timbrate e da ultimo con i Distress Ink ho sfumato i colori.   Il risultato è spettacolare.   I nastri finiti risulteranno rigidini,  permettendo incollaggi e cuciture senza problemi.
Per fare questi nasti ho semplicemente tinto delle strisce, anche queste in larghezze diverse con gli ink spry di Dylusion.
Per avere delle sfumature diverse di colori, ho prima spruzzato d'acqua le strisce di cotone poi gl'inchiostri colorati che in alcune parti si mescolano dando dei nuovi colori, infine li ho stropicciati appallottolandoli nella mano e li ho fatti asciugare .
Consiglio: mettete dei guanti tipo quelli in lattice o avrete le mani colorate per tre giorni, come è capitato a me....si sà, il senno di poi

Mi sono proprio divertita  a farli ed il risultato è sorprendente, provateci e fatemi sapere.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...